Vino a tavola

Come decantare il vino

0

Decantare il vino è un’operazione che si esegue per eliminare il deposito sul fondo e sui fianchi della bottiglia, prima di servire il vino.

Se parliamo di vini rossi, decantare il vino diventa un passaggio importante fondamentale. Decantare il vino consiste nel­l’eliminazione del deposito che si forma sul fondo e sul fianco della bottiglia e che, intorbidirebbe il vino al momento di servirlo. (Il deposito è comunque indizio di qualità e non già un difetto).

Ossigenare il vino: con il decanter o senza

La bottiglia viene tolta dalla cantina diverse ore prima del­l’uso (o addirittura giorni) se è molto vecchia e la si lascia riposare perché le particelle si raccolgano sul fondo.
Per decantare il vino non è strettamente necessario munirsi di un decanter apposito, ma possiamo anche procedere con l’utilizzo di una caraffa preparandola lavandola con acqua calda, sciacquandola con vino e la­sciandola poi asciugare. Si introduce poi nel collo un imbuto di vetro.
Il travaso, che permette di decantare il vino, può compiersi, prima di mangiare o al momento di sedersi a tavola; lo si deve eseguire molto lentamente. Le particelle nel vino vanno osservate attentamente durante tutta l’operazione e, in caso, ci si deve fermare se quest’ultime iniziano a comparire all’altezza del collo.

Decanter vino. I vini che hanno subito un lungo invecchiamento devono ossigenarsi,
per sprigionare tutti i loro profumi; per questo si effettua un travaso dolce
nel decanter; contemporaneamente facciamo attenzione che i depositi restino nella bottiglia; il vino va travasato lentamente, senza farlo gorgogliare;
ricordiamo di presentare in tavola la bottiglia, per verificarne l’etichetta.

Se il vino non va servito subito, la caraffa può essere sigillata con un tampone d’ovatta, non molto stretto, per proteggere il vino dalla polvere, ma assicurando l’ossidazione del vino. Talvolta si espone la bottiglia, con il tappo che porta l’annata, a fianco della caraffa. In molti casi ci si può accontentare di servirsi di un paniere in cui la bottiglia viene tenuta in posizione pressoché orizzontale.

Per quanto riguarda i vini bianchi, non è quasi mai necessario decantarli.

La questione diventa sempre meno importante man mano che migliora il processo di filtratura dei vini prima dell’imbottigliamento e man mano che i vini vengono bevuti sempre più giovani.

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *